sirene di chiara

La IV Edizione di Bloomsday – 16 Giugno Pub King’s Cross Salerno

Siamo alla IV edizione di Bloomsday a Salerno ed è sempre Ulysses il protagonista del nostro JoyceJourney. Perchè di viaggio si tratta, quando ci si lascia finalmente andare, consapevolmente o non, al flusso di coscienza più affascinante di tutti i tempi. Ulysses di James Joyce, passato alla storia come il rompicapo della letteratura modernista, non vuole resistenze, né si concede a chi, ostinatamente, pretende di razionalizzare la realtà, racchiudendola nella bolla del visibile e del tangibile. Affidarsi alla lettura di Ulisse, è un pò come seguire il coniglio bianco di Alice, e non è vero che non è da e per tutti.

Per la quarta volta, anche la città di Salerno, come Dublino,Trieste, Genova e tante altre città del mondo, insiste a portare l’attenzione di lettori e non, al fantastico mondo di Joyce, questo sconosciuto. Uno scrittore necessario, un visionario terapeuta, un attentatore dell’animo umano.

Quest’anno vi accompagneremo in un viaggio esilarante, alla ricerca delle Sirene, nell’episodio XI di Ulisse. Dalle ore 20.00 alle 21.00 del 16 Giugno 2018, al Pub King’s Cross di Salerno, sarà come trovarsi all’Ormond Bar di Dublino, dove Bloom si ferma a pranzare. Miss Douce, dai capelli ramati, e Miss Kennedy, la bionda, dietro al bancone del locale, sono la rappresentazione simbolica delle due Sirene omeriche. Bloom poco prima di giungere all’Ormond, s’intrattiene in un negozio, dal cui interno può scorgere, fisso sul ponte Essex, il calesse di Boylan, al quale Bloom non fa che pensare, nella parte iniziale dell’episodio, nevroticamente, ossessivamente, perchè sa che di lì a poco sua moglie Molly lo tradirà con lui. Bloom fa il proprio ingresso nel locale poco dopo Boylan, proprio nell’attimo in cui Simon smette
di suonare al pianoforte la canzone Goodbye, Sweetheart, Goodbye.

Anche a Salerno è Bloomsday…

Pagina Facebook James Joyce Bloomsday Salerno

#secèilmaresipuòfare